Il corallo

Il corallo è energia, vitalità è protezione.  E il più antico amuleto al mondo. I tibetani non si mettevano in viaggio senza un granello di corallo. I romani lo mettevano al collo delle donne prima di sposarle per vedere se erano sane. Veniva usato per gli oracoli. Veniva messo sotto il cuscino dei bambini per proteggere i sogni. 

Anticamente veniva usato per medicamenti e per particolari malattie soprattutto a carico del sistema cardiovascolare. 

Il destino

La prima volta che ho indossato il corallo ero in pigiama, appena sveglia. E si sa, le donne durante la notte subiscono una trasformazione. La mattina appena sveglie spesso non siamo le stesse persone che siamo prima di andare a letto o durante la giornata.

L'esperienza magica

Quel giorno era il mio 30esimo compleanno e Grazia (l'originaria proprietaria) mi regalò un paio di orecchini di corallo (I cubetti della collezione trame di corallo). Andai in bagno e me li misurai subito. Ricordo ancora come mi sono sentita. Ero raggiante. In pigiama, senza trucco ma raggiante. 

A fine mese persi il lavoro dopo due settimane Grazia mi propose di rilevare il negozio. Dopo tre settimane aprì la partita IVA. 

La prima domanda che mi sono fatta riguardava la sostenibilità del corallo.